Teatro Verdi e cultura a Pordenone alle corde

I TAGLI DRACONIANI ALLA CULTURA DELLA GIUNTA TONDO SONO TAGLI ALLO SVILUPPO SOCIO-CULTURALE ED ECONOMICO DELLA PROVINCIA DI PORDENONE

La Giunta Regionale taglia la Cultura veramente “produttiva” che Pordenone esprime da molti anni. Due esempi: CINEMAZERO riceverà 130.000 Euro in meno su un complessivo taglio del34% che investe tutto il sistema cinema regionale.

CINEMAZERO c’ha messo 280.000 Euro per realizzare 4 nuove mediateche sul territorio provinciale con 50.000 audiovisivi. Un investimento buttato se laRegione non dà il suo contributo. Ma soprattutto è a rischio una dellemanifestazioni più prestigiose al mondo: LE GIORNATE DEL CINEMA MUTO. Cioè un evento di levatura internazionale che porta notorietà ericchezza a tutto il territorio.

Il TEATRO VERDI di Pordenone con un taglio dei contributi del 25% dovràchiudere per 4 mesi stralciando la programmazione di tutto il periodosettembre-dicembre 2010. La decurtazione di fondi impoverirà il territorio sia culturalmente che economicamente, con un effetto domino su tutta la rete diimprese culturali regionali (con perdita di numerosi posti di lavoro) ed extraculturali(con la mancata ricaduta economica su tipografie, alberghi, bar,ristoranti, manutentori, etc).I bilanci del VERDI non sono mai stati chiusi inrosso, il pubblico è in continuo aumento (77.000 presenze nel 2009) e gliabbonati sono cresciuti del 25% dal 2005 ad oggi.

E’ evidente che il Centro-destra per la cultura come per la sanità diPordenone invece che premiare il merito lo penalizza!

Sbandierano la meritocrazia ma poi pensano ad altro…La PROVINCIA DI PORDENONE spende 100.000 Euro per “PORDENONE PENSA” iniziativanata ieri e buona solo per dare lustro politico a Ciriani.

Diciamo “NO” ai tagli indiscriminati alla cultura e allo sviluppo socio-economico manifestando domani, 12 dicembre 2009, al 1000 PIAZZE PER L’ALTERNATIVA a Pordenone.

Scarica il testo del Teatro Verdi e cultura a Pordenone alle corde

Un pensiero su “Teatro Verdi e cultura a Pordenone alle corde

  1. Pingback: Il mille piazze di Pordenone « Partito Democratico – Circolo di Cordenons

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...