Vi propongo di iscrivervi al Pd

Vi faccio una proposta che potrebbe essere considerata da qualcuno un’esperienza hard: vi propongo di iscrivervi al Pd. So bene che molti di voi non l’hanno fatto più, che altri non ci hanno mai pensato e che non sia proprio la fase più esaltante della politica italiana per invitare le persone a partecipare alla vita di un partito. Fidatevi, per una volta…

Capisco tutto, ma la nostra scommessa è questa: invadere pacificamente il Pd, rendere il suo Congresso qualcosa che non è mai stato e ancora non è, estendere la base elettorale e culturale e politica di un partito che così potrà rappresentare la sinistra italiana, nelle sue forme più avanzate e rigorose. E di governo.

Certo, ci sono le primarie dell’8 dicembre, aperte a tutte e tutti, ma è sbagliato pensare che esse costituiscano l’unico momento importante di questo processo, perché il Pd vive anche nelle sue realtà di base e ha bisogno di un’iniezione di freschezza, di passione e di fiducia.

Potete farlo presso il vostro circolo a Cordenons, a Pordenone, ovunque viviate insomma.

In ogni caso, se vogliamo cambiare in profondità, dobbiamo andare fino in fondo e promuovere una trasformazione che altrimenti non ci sarebbe. Se vogliamo affermare le cose in cui crediamo, dobbiamo condividerle con chi c’è già, dobbiamo provare a giocare in contropiede e controcorrente, in ogni accezione che può assumere l’espressione. Perché la soluzione non è l’exit, ma la voice, non è la fuga, ma la presa di parola. E la presa in parola.

Fidatevi, non ve ne pentirete.

Un pensiero su “Vi propongo di iscrivervi al Pd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...