Archivi tag: Gennaio 1977

Tremonti invoca Berlinguer

Al meeting di Comunione e Liberazione di Rimini, ieri è toccato al ministro dell’economia Giulio Tremonti scaldare la platea cattolica di don Giussani. Tra discorsi sull’operato del governo (ottimo, naturalmente) e lo sviluppo che non si fa per decreto, tra la necessità di «sviluppare il rapporto tra capitale e lavoro» e le tre necessità principali – famiglia, lavoro e ricerca -, il superministro economico ha spostato l’ago della bilancia sulla decrescita economica persistente in Italia citando addirittura l’ultimo grande segretario del Pci Enrico Berlinguer:

«L’austerità sostenuta da Enrico Berlinguer è un riferimento etico e politico da non trascurare, pur non condividendo tante analisi e riconoscendo che la nostra politica è diversa da quella di allora».

La citazione di Tremonti proviene da un discorso fatto da Berlinguer durante il “Convegno degli intellettuali” di Roma nel gennaio 1977, in cui il segretario comunista parlava di austerità economica e moralità del paese in quegli anni, ma riconducibili – come forza regressiva, non come forza politica – alle vicende attuali di questi anni.

Oggi il Riformista pubblica l’intero discorso di Enrico Berlinguer che vi riproponiamo di seguito. Buona lettura.

Continua a leggere

Pubblicità