Archivi tag: Sonego

Chi come e quando si vota le #primarieparlamentari a Cordenons

COME SI VOTA A CORDENONS PER LE PRIMARIE PARLAMENTARI DEL 30 DICEMBRE 2013. DOVE, QUANDO, CHI SONO I CANDIDATI

Continua a leggere

Più donne in politica Più innovazione nelle Istituzioni

Il Partito Democratico di Cordenons, in occasione della raccolta firme per la doppia preferenza di genere in FVG, è lieto di invitarvi all’evento: 

PIU’ DONNE IN POLITICA
PIU’ INNOVAZIONE NELLE ISTITUZIONI

Continua a leggere

QUEL CHE SONEGO AVEVA GARANTITO, DE ANNA HA TOLTO

Anche Pletti, segretario dell’UDC di Cordenons, si aggiunge al coretto che imputa al sindaco Mucignat di fare il piagnisteo sul mancato finanziamento regionale per la viabilità della Città.

Francamente dispiace. Dispiace che l’UDC manchi di obiettività visto che in Consiglio comunale i suoi rappresentanti più volte hanno posto l’accento sulla necessità di mettere più risorse per asfaltare le vie cittadine. Come negare, allora, l’urgenza di completare i due principali assi viari di Cordenons sapendo che la giunta Illy nel 2006 aveva già destinato 4 milioni di euro per via Sclavons fino a tutta via Piave e altri 4 milioni per ultimare tutta la tratta di via Maestra?

Siamo o non siamo la settima cittadina della Regione e la terza in Provincia di Pordenone?

Sinceramente fatichiamo a credere che nemmeno una delle due opere potesse essere considerata una priorità per la Giunta Tondo. Una cosa è certa: Sonego è stato capace di far pesare in Regione le giuste ragioni di Cordenons (anche in una logica di conurbamento) stanziando 8 milioni di euro, mentre De Anna quei fondi ha permesso che venissero revocati per dirottarli altrove (il suo voto a favore in giunta regionale è un fatto inequivocabile).

Mucignat ha posto il dito sulla piaga e a dolersene sono tutti i cittadini di Cordenons che si vedono scippati di fondi che sarebbero ben spesi per mettere in sicurezza ciclisti e automobilisti nei due assi viari più frequentati in assoluto dai cordenonesi e non solo. Purtroppo il problema è solo di pura speculazione politica: fare lo sgambetto al centrosinistra anche se può diventare un autogol. Peccato che manchi il senso di corresponsabilità per il bene dei cittadini a cui spetterà, peraltro, il giudizio al momento del voto.

Giovanni Ghiani, Segretario circolo Pd di Cordenons